Aghi per Penna da Insulina

Gli Aghi per Penna da Insulina sono fondamentali per la somministrazione dell’insulina necessaria per la terapia del diabete.

Sono disponibili diversi formati, qual è l'ago giusto ?

Uno dei fattori che determina la scelta di un ago è lo spessore della pelle che può variare da 1,25 a 3,25 mm circa nel 90% delle persone, nonostante sia leggermente più sottile nei bambini. 

Quindi, anche gli aghi più corti (4 mm) riescono a passare attraverso la pelle e raggiungono il tessuto sottocutaneo, sia nei più piccoli che negli adulti.

Le più recenti linee guida 4 per quanto riguarda la lunghezza degli aghi per penne da insulina indicano che:

L’ago per penne da insulina da 4 mm è sicuro poiché attraversa la pelle e raggiunge il tessuto sottocutaneo in bambini ed adulti, indipendentemente dall'età, dal sesso o dall'indice di massa corporea;

L’ago da 4 mm può essere utilizzato in modo sicuro ed efficace nei pazienti obesi, anche se un ago da 5 mm potrebbe risultare più idoneo;

L’ago da 4 mm deve essere iniettato perpendicolarmente alla pelle, ovvero con un’angolazione di 90°, indipendentemente dalla presenza di una piega cutanea;

In caso di utilizzo di siringhe per la somministrazione di insulina, la lunghezza dell’ago dovrebbe essere di 6 mm, poiché considerata la più sicura per tutti i pazienti;
L’utilizzo di siringhe, non è invece raccomandato nei bambini sotto i 6 anni e negli adulti molto magri;
La somministrazione di insulina mediante siringhe dovrebbe comunque essere eseguita sfruttando una piega cutanea;

In caso di utilizzo di aghi da 5 mm nei bambini, la piega cutanea dovrebbe essere sempre praticata;

Nel caso in cui si utilizzino gli aghi da 6 mm, sarebbe bene eseguire l’iniezione a un angolo di 45°: si tratta di una semplice strategia per evitare l’iniezione intramuscolare.

Il diametro esterno (Gauge, G) dell’ago, deve essere il più sottile possibile, per non farsi ‘sentire’ al momento dell’iniezione, e l’affilatura dell’ago sono entrambi fattori importanti per la scelta.